Laboratorio

Laboratorio di introduzione ai suoni -specie musicale-


Il suono è uno dei giochi più antichi ed interessanti. L'uomo fin dall'inizio dei tempi stuzzica la sua fantasia percuotendo pizzicando, soffiando ciò che lo circonda per sentirne la voce, il suono. Come fa il bambino quando scopre e prova la sua voce o quando sorride dopo aver agitato un sonaglio.L'uomo nel corso della storia ha costruito i più disparati e curiosi strumenti sonori: dal rombo (o xiloaerofono) agli archi musicali fino ai tamburi ad acqua, non dandosi limite nella fantasia e nell'uso dei materiali (legno, pietra, zucca, pelle,ossa, metallo, bambù, ecc.).In fondo il suono è principalmente il risultato del rapporto tra noi el’ambiente(e quindi dei particolari elementi e timbri che lo compongono). 
 

Verranno introdotti circa 100 oggetti sonori(semi, conchiglie, ossa, zucche,pietre sonore ecc.) e strumenti musicali di tipo etnico tradizionale (calimba, berimbao, mizmara, palo della pioggia, guiro,rombo, tamburi a cornice, flauti, ecc.). Ogni strumeto avrà un suo momento musicale e ne verrà spiegata provenienza, storia e i suoi particolari timbri facendo accenno alle tecniche di costruzione. Ci saranno momenti di musica d’insieme dove i partecipanti potranntono conoscere e sperimentare il canto, il ritmo e l’ascolto.